vincenzopanettieri.com
finalistaITP
youtube_1469663467289
instagram_1469663633679
Se ti senti... 

I Font

Stampa

Con la diffusione della grafica digitale i font sono diventati di uso comune per chiunque utilizzi un computer.​

In italiano la parola “font” viene tradotta come “tipo di carattere“,​ in realtà corrisponde ad un gruppo di lettere con una determinata caratteristica stilistica.

SERIF-SANS-SERIF-e1415707346966

Serif  e Sans Serif, oppure Graziati e Bastoni​

 

Le due principali categorie di font sono i serif e i sans serif, in italiano detti graziati i primi e bastoni i secondi.

Iniziamo dai serif.

Come già detto “serif” significa “grazia” ovvero quegli allungamenti, solitamente ortogonali, alle estremità del carattere. Vengono utilizzate per rendere il carattere più elegante, più “aggraziato”.

Le grazie nascono dal cosiddetto carattere lapidario romano, una forma di scrittura di epoca latina in cui le grazie erano funzionali a una più facile incisione del carattere sulla pietra.

Nel corso della storia della tipografia, come visto nel video del paragrafo sopra, si sono sviluppati numerose sotto-famiglie di font serif.

Create a website